Model 3 costose è l’obbiettivo di Tesla. Parola di Elon

...annunciate le versione a 4 ruote motrici e più "spinte"

Elon Musk annuncia versioni più performanti della Model 3

Il CEO di Tesla, Elon Musk, ha annunciato i dettagli finali della versione a due ruote motrici della Tesla 3 (chiamata Model 3) durante il fine settimana, inclusa una variante Top esclusivamente più costosa di una Model S o X base. Cerchiamo di capire questa Model 3.

L’annuncio di Elon Musk è da intraprendere come un segno che Tesla sta lavorando ai primi Lotti della Model 3 ed è pronto ad iniziare ad offrire anche varianti diverse, proprio come succede con la Model S o X. Ma Tesla ha anche bisogno di vendere questi modelli più costosi 3s per aumentare le sue entrate in un momento in cui la società spende più soldi che mai. Nel frattempo, Tesla sta trattenendo la versione più economica di quella che dovrebbe essere l’auto elettrica del “mercato di massa” dell’azienda – una decisione che Musk dice è una questione di vita o di morte per l’azienda.

La Model 3 parte tecnicamente da $ 35.000, che è il modo in cui ha mantenuto quel moniker “conveniente”. Ma Tesla decise all’inizio della produzione che la prima versione del Model 3 sarebbe stata quella con il pacco batterie a lungo raggio (un extra di $ 9.000) e il pacchetto di aggiornamenti premium ($ 5.000), che insieme hanno raggiunto il prezzo iniziale di $ 49.000. La trazione integrale è anche un’opzione da $ 5,000, quindi significa che questi nuovi modelli inizieranno a partire da $ 54.000 senza l’autopilota.

Model 3 “Performance” per gli utenti più esigenti

La variante più veloce, soprannominata modello “Performance”, partirà da $ 78.000 e potrà salire fino a $ 86.000 se i clienti aggiungeranno il pilota automatico e abbatteranno $ 3.000 per la capacità “full self-driving” con le promesse di Tesla che arriveranno in futuro. Tesla inizierà a consegnare i primi Model 3 a doppio motore a luglio, secondo Musk.

L’uso di un motore su ciascun asse significa che questi Model 3 avranno una presa maggiore e una migliore maneggevolezza. Saranno anche più veloci. Tesla dice che saranno in grado di andare da 0 a 100 km/h in 4,5 secondi, secondo Tesla, e supereranno i 200 km/h. La Model 3 Performance sarà un secondo più veloce fuori linea, capace di passare da 0 a 100 km/h in soli 3,5 secondi.

La variante Performance è dotata di un nuovo spoiler in fibra di carbonio, ruote da 20 pollici “sportive” e include il pacchetto di upgrade premium di Tesla e il pacco batterie a lungo raggio, il che significa che dovrebbe teoricamente durare 500 km (EPA) per carica ( ebbene guidare la macchina in modo più aggressivo renderà sicuramente difficile raggiungere questa autonomia massima).

Dove è finita la Tesla Model 3 economica?

Tesla ha venduto le versioni bimotore dei modelli S e X per anni, e Musk ha promesso che l’opzione sarebbe arrivata anche per la Model 3. In effetti, una delle domande più comuni che i clienti gli chiedono su Twitter è quando questa versione sarebbe finalmente arrivata, ora che la produzione della Model 3 sta salendo alle stelle.

Ma una delle domande più comuni che Musk viene posta è: quando Tesla inizierà a produrre (e consegnare) la versione più economica della Model 3 – quella che dovrebbe costare “$ 35.000 prima degli incentivi”, secondo il sito web della compagnia?

La versione più economica è ciò che avrebbe dovuto aiutare Musk a rimediare alla sua spesso ripetuta affermazione che la Model 3 è una “macchina del mercato di massa” che è “conveniente”. Sfortunatamente per i clienti che stanno aspettando nella coda di prenotazione questa versione, è ancora lontana e l’obiettivo è in evoluzione. Musk ha detto nel fine settimana su Twitter che la versione base della Model 3 non verrà spedita fino a “3 a 6 mesi” dopo che Tesla ha iniziato a produrre 5.000 modelli alla settimana. L’ultima volta che sono state resi i dati di produzione, la società si stava ancora facendo strada verso 2.500 vendite settimanali, con l’obiettivo di raggiungere il tasso di 5.000 a settimana entro la fine di giugno o all’inizio di luglio.

Perchè la Tesla Model 3 economica viene posticipata?

La ragione per cui Tesla è in attesa di realizzare la versione più economica della Model 3 è semplice: Tesla guadagna di più con i modelli più costosi. Come abbiamo appreso all’inizio del mese, quando la società ha registrato i suoi guadagni per il primo trimestre dell’anno, attualmente sta perdendo denaro su ogni modello 3 che spedisce, nonostante in definitiva abbia come obiettivo un margine del 25% sull’auto.

La situazione finanziaria di Tesla

Questa è una situazione precaria per un’azienda nel bel mezzo di una crisi di cassa ben documentata. Spende più che mai, e anche se ha generato più entrate nell’ultimo trimestre rispetto a prima, quel numero è stato leggermente gonfiato da un cambiamento nel modo in cui l’azienda fa la contabilità . Nel frattempo, un terzo delle riserve di cassa della società – quasi $ 1 miliardo su un totale di $ 2,7 miliardi – proviene da depositi rimborsabili sui suoi prodotti.

Per ridurre i costi, Musk ha ordinato al team finanziario della società “di eliminare ogni spesa in tutto il mondo, non importa quanto piccola, e tagliare tutto ciò che non ha una valida giustificazione del valore”, secondo una e-mail interna trapelata di recente . Ha appiattito la struttura di gestione di Tesla come parte di una “completa riorganizzazione”, e “sta tagliando attività che non sono vitali per il successo della missione [di Tesla]”, secondo un’altra email .

Mentre Musk giura che Tesla può trasformare la situazione finanziaria della compagnia senza che si necessita raccogliere più denaro, gli analisti non sono d’accordo. Alcuni pensano che avrà bisogno di raccogliere qualche miliardo prima che l’anno sia finito, e altri non sono nemmeno sicuri se ciò sarà sufficiente per tenere il passo con le spese della compagnia. Goldman Sachs pensa che Tesla dovrà raccogliere 10 miliardi di dollari entro il 2020 per continuare a soddisfare gli ambiziosi obiettivi di prestazione di Musk – obiettivi a cui il suo compenso è ora direttamente legato.

Elon Musk interrogato su Twitter

In mezzo a questo e all’annuncio della Model 3 con più alta speculazione ovvero la performance, Musk è stato interrogato sul destino della versione sempre più mitica della Model 3 econominca su Twitter lo scorso fine settimana. La sua risposta è stata abbastanza evidente. Spedire la Model 3 performance ci permetterebbe allo stato attuale di andare avanti.

ModelIn tutto ciò si aggiungono anche alcuni esperti i quali dichiarano che la Tesla Model 3 economica potrebbe in futuro anche non esistere vista la situazione economica in cui versa Tesla. Tesla non può permettersi di vendere allo stato attuale auto da $ 35-40.000 e cerca di rimandare sempre più avanti tale evento nonostante entro fine anno dovrebbe spedirne diversi.

Molti iniziano a chiedersi se proprio Elon Musk abbiano ingannato le persone promettendo che la Model 3 sarebbe stata un auto di massa e che sarebbe stata davvero conveniente.