News e Recensioni sulla Tecnologia

Ecco la nuova gamma Asus Zenfone 4 per il fine 2017

...con We - Love - Photo siamo andati a Roma.

Presentata a livello Europeo la nuova gamma di Asus Zenfone 4.

Sono ben 5 le varianti

“A Roma siamo stati e gli Asus abbiamo avvistati” cit.

  • ASUS ZENFONE 4 e ZENFONE 4 PRO
  • ZENFONE 4 MAX
  • per la SELFIE Generation: ZENFONE 4 SELFIE e SELFIE PRO

ZENFONE 4

Mosso dal nuovo processore di fascia media di Qualcomm Snapdragon 630 (con una velocità fino a 2.2.Ghz composto da 8 core ARM Cortex A53 realizzato in processo produttivo a 14nm) e affiancato da 4GB di RAM e 64GB di Storage comparto grafico con Adreno 508, Asus ZENFONE 4 vuole essere ancora una vota uno smartphone davvero vincente come lo è stato lo ZENFONE 3 dello scorso anno nella categoria media. Abbiamo una batteria da 3.300mAh che si ricarica rapidamente grazie alla tecnologia della stessa casa dal nome BootMaster (50 per cento in circa 40 minuti) e un display che la casa chiama Full HD Super IPS+ dalla dimensione di 5.5 pollici e luminosità elevata fino a 600nits (curvo ai lati).

Per il comparto rete abbiamo il supporto alle reti fino alla categoria 12 ovvero con velocità in download pari a 600Mbps ed upload fino a 150mbps (categoria 13). Bluetooth 5.0.

Il comparto audio presente una novità: Asus utilizza la modalità doppio speaker come quella già utilizzata in iPhone 7 Plus e certifica il supporto Hi-Res Audio per una riproduzione di Audio a 24 bit.

La fotocamera questa volta è doppia e viene implementata con l’opzione della grandangolare in stile LG. Infatti abbiamo un sensore principale di Sony IMX362 da 12 mpx con ampiezza da 1.4 µm stabilizzato e con apertura focale f 1.8. La seconda è la grandangolare da 120 gradi in stile LG. Messa a fuoco rapidissima.

asus zenfone 4 frontaleasus zenfone 4 posterioreZENFONE 4 PRO

Asus ZENFONE 4 PRO come ci dice la stessa parola è davvero il Top di Gamma. Se esteticamente sembra quasi identico allo ZENFONE 4 dentro è completamente diverso; abbiamo una scheda tecnica davvero al vertice. Processore Qualcomm Snapdragon 835 con una velocità fino a 2.45 Ghz composto da 8 core Qualcomm Kryo realizzato in processo produttivo a 10nm coadiuvato da una GPU Adreno 540 estremamente potente. 6GB di RAM e 64GB di Storage Interno. Supporto alle reti massima con modem Snapdragon X16 LTE e l’ultimissimo Wi-Fi multi-gigabit 802.11ad con tecnologia 2X2 MU-MIMO per arrivare ad un download fino 1.2 Gigabit. Comparto batteria da 3.600mAh capace di garantire una migliore autonomia, oltre ad una ricarica rapidissima grazie al solito sistema BoostMaster da 18W (9V/2A) (da 0% a 50% in quasi 30 minuti). Display che resta sempre in risoluzione Full HD ma che utilizza in 5.5 pollici la tecnologia AMOLED per una resa dei contrasti infinita.

La fotocamera anche essa si differenza. Il sensore principale è sempre un Sony IMX362 da 12 mpx ma con una ottica più luminosa f 1.7. La secondaria cambia concezione è una 16MP con ottica “tele” pari a 2X che permette di sfruttare al meglio la nuova funzionalità ritratto come già implementato dalla concorrenza.

Il sensore della fotocamera anteriore è un Sony IMX319 e apertura f/1.9 con tanto di rapido autofocus.

Anche qui Asus utilizza la modalità doppio speaker come quella già utilizzata in iPhone 7 Plus e certifica il supporto Hi-Res Audio per una riproduzione di Audio a 24 bit.

asus zenfone 4 pro frontaleasus zenfone 4 pro posterioreasus zenfone 4 pro visioneZENFONE 4 MAX

Con la serie MAX Asus vuole continuare ad essere la regina nel campo dell’autonomia di uno smartphone. Questo nuovo modello viene lanciato in due variante di configurazioni per quanto riguarda Ram/Storage. Abbiamo una versione 3/32GB e batteria da 4.100mAh e 4/64GB con batteria da 5.000mAh. Display che si ferma alla risoluzione solamente HD. Potrebbe stonare un pò in questo fine 2017, ma l’obiettivo dichiarato e quello di battere i record di autonomia: infatti questo modello (5.000mAh) promette ben 46 giorni di stand-by in 4G e ben 26 ore di web-browsing sotto rete Wi-Fi.

Comporto fotocamera implementato anche qui con un’ottica doppia e grandangolare. Principale da 13mpx con apertura f 2.0 e una secondaria con ottica grandangolare che riprende un campo di 120°.

Processore ancora di Qualcomm ma in versione Snapdragon 430 composto da 8 core Corte A53 e velocità da 1.4 Ghz con GPU Adreno 505 e supporto al Wi-Fi b/g/n e 4G LTE Cat 4 150 upload/50 download (Mbps)

asus zenfone 4 max colorazioniZENFONE 4 SELFIE E SELFIE PRO

La parola Selfie lascia già intendere che questi modelli puntano verso la “Seflie Generation” Entrambi i modelli condividono l’idea ma tecnologicamente parlando sono differenti nell’hardware.

Asus ZENFONE 4 Selfie è spinto dallo stesso processore del 4 MAX ovvero lo Snapdragon 430 di Qualcomm; il Selfie Pro dallo Snapdragon 625 campione di efficienza energetica e prestazioni. (GPU Adreno 506). Display IPS HD per il primo e Full Hd Amoled per il secondo. Batteria per entrambi i modelli da 3.000mAh come la condivisione identica del sensore posteriore della fotocamera. 16mpx di Sony.

Sul sensore anteriore qui cambia tutto. Doppia fotocamera anteriore che per il Selfie arriva fino alla risoluzione di 20 mpx e per il Pro fino a 24 mpx. Questo sensore è un Sony IMX362 con  apertura f 1.8, accompagnato da un flash LED Softlight per migliorare gli scatti. La fotocamera anteriore secondaria ha un ottica grandangolare a 120°.

Registrazione video per i sensori frontali diversa: fino al Full HD sul Selfie e 4K sul Pro.

asus zenfone 4 selfie colori
Zenfone 4 Selfie varianti colorazioni
asus zenfone 4 selfie frontale
Zenfone 4 vista frontale e posteriore
asus zenfone 4 selfie pro colori
Zenfone 4 Selfie Pro varianti di colorazione
asus zenfone 4 selfie pro frontale
Zenfone 4 Selfie Pro parte frontale e posteriore in colorazione rossa

PREZZI DI LANCIO

I prezzi al lancio sono decisamente cambiati rispetto allo scorso anno. Per Asus ZENFONE 4 il prezzo è di € 499,00 per il PRO di ben € 899,00. Asus ZENFONE 4 SELFIE di base € 299,00 per il PRO € 399,00. Per i MAX si parte da € 229,00 fino ad € 279,00 per la versione 4/64GB.

Abbiamo ben € 100,00 di differenza dallo scorso anno per lo ZENFONE base di categoria ed una cifra addirittura esorbitante per il PRO.

Sono si dispositivi che qualitativamente hanno una costruzione davvero eccellente ma non hanno a differenza di altri competitors nulla di diverso, che porterebbe un utente a comprare magari questa nuova gamma.

Link al sito ufficiale