News e Recensioni sulla Tecnologia

Samsung Galaxy Note 8: il Note che tutti aspettavano

...presentato nella giornata di ieri a New York ed in contemporanea a Milano

Infinity Display, Doppia Fotocamera ed S-Pen impermeabile

Un display grande, due fotocamere più potenti che mai e un’attenzione senza precedenti nei controlli di sicurezza sulle batterie. Samsung ha presentato ieri a New York ad Armoury di Park Avenue ed in contemporanea anche a Milano nel nostro caso in Italia, dove sono stato presente, il nuovo Galaxy Note 8, il dispositivo che avrà il compito di far dimenticare i disastri del fratello più anziano Galaxy Note 7, (ritirato definitivamente a marzo 2017 per ben 35 casi di esplosioni accertati derivati da difetti alla fabbricazione della batteria).

All’atto pratico per quanto mi riguarda in una prima analisi due sono i punti di forza del nuovo Galaxy Note 8: display e fotocamera. La S-Pen fa storia a se.

Ma vediamone le caratteristiche tecniche complete:

  • Schermo: 6,3” quad HD+ (1.440 x 2.560 pixel) Super AMOLED, 521 ppi
  • CPU: Exynos 8895 octa-core, 64-bit costruito con processo produttivo a 10 nm con GPU Mali-G71 MP20
  • RAM: 6 GB LPDDR4
  • Memoria interna: 64 GB espandibile (con microSD fino a 256 GB)
  • Fotocamera posteriore: 12 megapixel f/1.7 con OIS e Dual Pixel + 12 megapixel 2x zoom ottico, f/2.4 con OIS
  • Fotocamera frontale: 8 megapixel f/1.7
  • Connettività: dual nano SIM ibrido, LTE Cat. 16, Wi-Fi dual band, Bluetooth 5.0, GPS, NFC, USB Type-C
  • Sensori: accelerometro, barometro, impronte digitali, giroscopio, battito cardiaco, prossimità, colore RGB, iride
  • Batteria: 3.300 mAh con wireless charging (QC 2.0)
  • Dimensioni: 162,5 x 74,8 x 8,6 mm
  • Peso: 195 grammi
  • Certificazione: IP68
  • OS: Android 7.1.1 Nougat

S-Pen impermeabile

In questa nuova versione del Galaxy Note 8 la famosa S-Pen è stata definita la più sensibile e potente di sempre. Vi è possibile creare testi o disegni animati (GIF) da condividere direttamente con tutte le applicazioni compatibili. Abbiamo la scrittura a schermo spento questa volta ancora più migliorata che ci consente di scrivere fino a 100 pagine di note senza accedere alle intere funzionalità del device. Presenti tutte le altre funzioni delle scorse versioni, quali traduzione istantanea, cattura schermo ecc. La S-Pen è certificata IP68 quindi è possibile utilizzarla magari sotto la doccia per chi ne avesse bisogno!.

Display

Capitolo schermo: nonostante sia più grande di soli 0,1” rispetto al Galaxy S8+, la sensazione dal vivo e che lo sembra molto di più; questo dovuto dal fatto che i suoi bordi sono meno stondati. Sinceramente preferisco più questa linea che quella degli attuali “S”.
Sempre presenti gli stessi sistemi di autenticazione di Galaxy S8 ed S8+: riconoscimento del volto (migliorato rispetto all’attuale questo e quanto detto in fase di presentazione), scanner dell’iride e lettore di impronte digitali sul retro (trovato un pò scomodo).

Prima doppia fotocamera

Questa è la prima volta che Samsung utilizza un doppio sensore. Entrambe le fotocamere sono da 12mpx dotate di OIS e la seconda presenta anche uno zoom ottico 2x che ci consente di scattare foto con l’utilizzo di uno zoom ottico fino a 2x e di realizzare scatti con l’effetto sfuocato, in questo caso anche in Live. Presente anche la modalità Acquisizione Doppia: entrambe le fotocamere scattano all’unisono, salvando entrambe le immagini, delle quali una sarà più ravvicinata e l’altra più “grandangolare”. La fotocamera frontale invece è una 8mpx con Smart Auto Focus, che promette Selfie di grande qualità in qualsiasi condizione.

Prezzo di lancio

Il Galaxy Note 8 sarà possibile prenotarlo già da oggi al prezzo di € 999,00 per il mercato italiano con la Samsung DeX in omaggio, per ottenerlo già il 15 settembre 2017 giorno della commercializzazione ufficiale. Eh già…prezzo davvero elevato e non alla portata  di tutti.