Fitbit presenta Fitbit Charge 4 erede del Charge 3

Fitbit presenta ufficialmente il suo fitness tracker Fitbit Charge 4 ufficializzato con un comunicato stampa e che presenta come da tradizione un concentrato di tecnologia parte già vista sul Fitbit Charge 3.

Dotato di un display touch resistente ai graffi e pulsante induttivo, Fitbit Charge 4 misura 35,8 x 22,7 x 125 mm, ed è resistente all’acqua integrando un sensore GPS, un cardiofrequenzimetro con tecnologia PurePulse proprietaria, rilevamento 24/7 con supporto alla funzione Minuti in Zona Attiva, parametro del battito cardiaco che traccia l’attività intensa tenendo in considerazione il battito e l’età. Inoltre rilevamento automatico dell’allenamento con SmartTrack, monitoraggio del sonno con sveglia intelligente e punteggi e tecnologia di rilevazione della saturazione di ossigeno (SpO2). Presente inoltre anche un modulo NFC con Fitbit Pay per i pagamenti digitali. Qui le banche aderenti al servizio.

Grazie ad una nuova batteria ad un nuovo software Fitbit garantisce quasi 7 giorni di autonomia con una ricarica completa. Le modalità di allenamento supportate questa volta aumentano e vanno oltre le venti. Attività che possono essere personalizzate in base al tempo, al GPS ecc.

Fitbit Charge 4 sarà disponibile a partire dal prossimo 15 Aprile al costo di € 149,00 in versione normale ed € 169,00 inversione speciale ovvero con aggiunta di NFC per i pagamenti sul sito ufficiale su Amazon e nei migliori store. Ampia compatibilità con gli accessori già presenti sulla precedente versione nonché la presenza di nuovi cinturini distintivi.

Fonte Fitbit